Il nubifragio che sta colpendo la Capitanata dalla notte sta creando difficoltà in tutta la provincia. A Foggia sono crollati due solai disabitati, in via Airone. Nel capoluogo, il sottovaso ferroviario di viale Fortore è invaso dall’acqua e, in quel punto, è stata interrotta la circolazione delle auto. Situazione difficile anche nei pressi del cavalcavia in Corso del Mezzogiorno. A Foggia, Lucera e Troia – le città più colpite dal nubifragio – si contano già numerosi interventi dei vigili del fuoco, chiamati soprattutto da automobilisti e camionisti in difficoltà. Molto pericolosa la situazione che va maturando sui Monti Dauni, dove la pioggia battente sta rendendo impraticabili le strade coperte da fango e detriti e messe a rischio dal riattivarsi di frane e smottamenti. Nella notte, segnalato il blocco della strada Faeto-Castelluccio Valmaggiore a causa degli smottamenti. L’allerta meteo riguarda tutta la provincia di Foggia. INVIACI VIDEO, FOTO E SEGNALAZIONI: con whatsapp al 366.7053283 oppure via email a redazionerec24@gmail.com