VICO DEL GARGANO – Non era facile organizzarsi per tempo. Di mezzo, infatti, c’è stata una campagna elettorale. Eppure Vico del Gargano ce l’ha fatta, con uno sforzo e un impegno che mette insieme tutte le realtà associative del “paese dell’amore” e l’amministrazione comunale. A cittadini e visitatori, fino a settembre, sarà offerto un cartellone di eventi che mette insieme alcuni appuntamenti di primissimo piano: Marco Masini in concerto il 18 luglio, il paese-palcoscenico da metà luglio al 4 agosto con “Voci per Vico”, il Premio Gargano di Giornalismo. Quelli elencati sono soltanto alcuni degli appuntamenti dell’Estate Vichese 2018. Il cartellone degli eventi che animeranno Vico del Gargano fino al prossimo 9 settembre conta circa 70 date con musica, mostre, sport, teatro, fede e cultura. “Ringrazio tutte le associazioni vichesi”, ha dichiarato Vincenzo Azzarone, consigliere comunale con delega agli Eventi e alle Manifestazioni. “La nuova amministrazione comunale si è insediata da pochissimo e siamo stati costretti a un tour de force per organizzare tutto nel poco tempo a disposizione e nel migliore dei modi. Abbiamo incontrato le associazioni e, insieme, è stato deciso di valorizzare il loro patrimonio di impegno, talenti e competenze”, ha aggiunto Azzarone. “A fine stagione”, ha spiegato il sindaco di Vico del Gargano, Michele Sementino, “incontreremo nuovamente le associazioni per organizzare già il programma 2019, con eventi che partiranno a gennaio: puntiamo sulla destagionalizzazione, vogliamo valorizzare il nostro patrimonio culturale, ambientale ed enogastronomico lungo tutto l’arco dell’anno”.

INIZIO COL BOTTO. L’estate vichese si è aperta con mostre ed eventi dedicati ad Andrea Pazienza. Fino al prossimo 2 settembre, la Stazione di San Menaio ospiterà la mostra sulle “Locandine” d’arte del geniale artista al quale è dedicato il lungomare. Il 12 luglio, a cura dell’associazione Nuovi Orizzonti, il duo Di Tullio-Canestrale sarà protagonista alle ore 21 in Largo Terra con “Na voce ‘na chitarra e ‘o poco ‘e luna”. La sera dopo, quella del 13, “Group 3001” in concerto alle 21 in Villa Comunale. Il 14 luglio, in Piazza Castello, dalle ore 20 spazio ad “Alimentart” a cura della CNA. Dal 15 luglio al 4 agosto, con la seconda edizione di “Voci per Vico”, il paese dell’amore diventerà un grande palcoscenico a cielo aperto con 20 date e 12 spettacoli di musica, teatro, danza e burattini di livello internazionale, impreziositi dalle performance di musicisti, attori, poeti, artisti e cantanti apprezzati in tutto il mondo.

MARCO MASINI, I CAMALEONTI E UCCIO DE SANTIS. Grazie all’impegno della Confraternita dei Carmelitani scalzi, la Festa della Madonna del Carmine il 18 luglio offrirà il concerto di Marco Masini: il cantante fiorentino sarà sul palco di Piazza Croci alle ore 21.30. Il 19 luglio, il Cerchio di Gesso porterà in Villa Comunale, alle 20.30, lo spettacolo con attori e burattini “Nella bottega di quel che sarà Mastro Geppetto”. Il 21, 22 e 23 luglio, via Aldo Moro si trasformerà in una bottega all’aperto per Antiquariando. Il 27 luglio, spazio al Vico Summer Festival, a cura dell’associazione Nuovi Orizzonti, con il “Cantavico” in Villa Comunale dalle ore 21.30. Tra i concerti in programma, anche quello del 18 agosto, quando in Piazza San Domenico ci saranno il gruppo storico de I Camaleonti e Uccio De Santis per un evento in onore della Festa di San Rocco a cura del Comitato Festa.

IL PREMIO GARGANO DEL GIORNALISMO. La sera del 25 agosto, in Piazza San Domenico, tornerà un appuntamento di grande tradizione e prestigio: il Premio Gargano del Giornalismo sarà consegnato a un ospite d’eccezione del panorama italiano del giornalismo e dello spettacolo. Il 9 settembre, a cura della ASD Podistica Vico del Gargano, si terrà “Corri nel borgo”, la dieci chilometri nel centro abitato.

IL CARTELLONE COMPLETO DELL’ESTATE VICHESE, CLICCA SULLE FOTO SOTTOSTANTI:

VOCI PER VICO, CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA

happy wheels 2 demo