FOGGIA – Ha 84 anni e, da 50, la sua vita è il karate: al Maestro Paolo Angelo Novelli, il Consiglio Federale della Federazione Italiana Karate Tradizionale ha attribuito il grado di 7° Dan. Un risultato prestigioso, che si aggiunge a quelli già raggiunti dal Maestro, ormai diventato un orgoglio per questa disciplina fuori e dentro i confini della provincia di Foggia e a livello nazionale.

Il Maestro Paolo Angelo Novelli è stato premiato dalla FIKTA con un diploma e una tessera che gli hanno conferito il riconoscimento di SHOGAI, ottenuto soltanto da 5 persone tra migliaia di Maestri che praticano il Karate Shotokan Tradizionale.

“Ho cominciato la disciplina del karate con il Maestro Hiroshi Shirai nel 1969, ormai 50 anni fa – dichiara Paolo Angelo Novelli –. All’età di 84 anni continuo a praticare questa disciplina, che non è solo uno sport ma anche e soprattutto uno stile di vita e una cultura. I risultati che ho raggiunto sono la dimostrazione del fatto che l’impegno, la passione e la forza di volontà possono permettere di ottenere qualsiasi obiettivo. E che il karate insegna a chi lo pratica valori universali”.

“Ringrazio la Federazione per questo ennesimo riconoscimento, di cui sono profondamente orgoglioso e che è per me il coronamento di una vita di impegno e di sacrificio – continua il Maestro Novelli –. Proseguirò su questa strada, senza fermarmi, perché il karate è una filosofia di vita che ho sposato 50 anni fa e che continua ad accompagnarmi ogni giorno”.

happy wheels 2 demo