FOGGIA – Giovane, donna, per la prima volta candidata al Consiglio comunale di Foggia: è Mariangela Nigri, che ieri sera, mercoledì 17 aprile, ha inaugurato il proprio comitato elettorale alla presenza del candidato sindaco Pippo Cavaliere, del segretario cittadino del Pd Davide Emanuele, e dell’assessore al Bilancio della Regione Puglia Raffaele Piemontese. Mariangela Nigri è candidata nella lista del Partito Democratico. Lavora all’Ufficio Scolastico Territoriale, è impegnata nel sindacato, con la Cgil. Al candidato sindaco Pippo Cavaliere ha presentato una proposta. Il suo Punto Primo sono i deboli. Per questo Mariangela Nigri vorrebbe fosse attivato un punto d’ascolto per le famiglie in difficoltà. “Questa città ha bisogno di decollare verso l’alto, partendo dal basso”, ha dichiarato la giovane candidata. Con la sua candidatura, il Pd di Foggia segna una maggiore vicinanza alle tematiche sociali. Mariangela Nigri è un volto nuovo della politica cittadina. Dall’impegno per il mondo della scuola e quello dei lavoratori, all’impegno politico diretto a Palazzo di Città: questo l’obiettivo della giovane candidata. Ieri il comitato di Piazza XX Settembre era pieno. Al fianco dell’aspirante consigliere comunale, tantissime donne: amiche, parenti e colleghe arrivate per sostenerla, aiutarla a superare l’emozione della prima volta. “Sono molto emozionata”, ha detto sorridendo a quanti la ascoltavano. Emozionata, si, ma con le idee chiare. A darle una mano, in questa campagna elettorale, una piccola squadra di giovani volontari. “La mia candidatura è frutto di un SI, espresso con tutta la convinzione che mi appartiene. Com’è stato per la maternità, per il matrimonio, per il lavoro e per l’impegno nel sindacato. Un impegno all’ascolto e al servizio dei cittadini che una voce non ce l’hanno o non riescono a farla sentire. La mia candidatura inizia da qui, dal basso, dall’ascolto delle persone che soffrono, dalle persone che hanno un disagio inespresso, da chi versa in difficoltà, da chi dentro ha un mondo bellissimo, seppure pieno di sofferenze”.

 

 

 

 

happy wheels 2 demo