FOGGIA – Far risparmiare gli agricoltori sui costi di produzione, ottimizzare i processi produttivi attraverso tecniche innovative e tecnologia. E’ ai produttori agricoli che si rivolge l’iniziativa di oggi, venerdì 14 giugno, che si terrà dalle ore 15 nelle aule attrezzate della ADTM, in via Luigi Rovelli 48 a Foggia.

Ci sarà anche il racconto della recentissima esperienza a Tokio, per il Wine & Gourmet Japan, prima fiera che vede il Giappone aprirsi al mercato internazionale a seguito dell’accordo di libero scambio sottoscritto il 1° febbraio scorso con l’Unione europea, tra le esperienze condivise al seminario.

“L’iniziativa – spiega Arduino Valerio Tribuzio, amministratore della società che si occupa di consulenza alle imprese e alta formazione – è centrata sull’innovazione nelle filiere agricole per lo sviluppo sostenibile delle imprese, settore che sta attraversando una crescita impetuosa, legata alla possibilità per gli agricoltori di risparmiare sui costi grazie all’accessibilità delle nuove tecnologie e alla diffusione delle conoscenze di base”.

Il seminario, focalizzato sulla produzione energetica nella filiera vitivinicola e sulle applicazioni nell’agroindustria in Capitanata, apre un ciclo di 13 incontri, sette in provincia di Foggia e cinque negli altri capoluoghi della Puglia. Tra i protagonisti dell’evento, i professori Massimo Monteleone e Antonia Carlucci del Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente dell’Università di Foggia, e le testimonianze di IAGAIN srl, Casa Primis, Tenuta Posta della Casa e APS Only Food. Il ciclo di seminari matura all’interno di un progetto approvato nell’ambito del PSR 2014-2020 Puglia Misura 1 “Trasferimento di conoscenze e azioni di
informazione”, Sottomisure 1.2 “Sostegno ad attività dimostrative e azioni di informazione”.

happy wheels 2 demo