ArchivioFoggiaIn Primo PianoSport

Pisa-Foggia 4-2, ora serve tutta la spinta dello Zaccheria

Pisa-Foggia 4-2. Al black out dei primi 12 minuti, con l’uno-due dei nerazzurri, i rossoneri erano riusciti a porre rimedio grazie ai gol di Chiricò e Iemmello. Nel secondo tempo, però, i ragazzi di De Zerbi hanno incassato altri due gol, evitabilissima soprattutto la rete del 4-2 messa a segno su rigore provocato da Narciso.   Il 12 giugno, nel match di ritorno che si giocherà allo Zaccheria a partire dalle 16:30, al Foggia per centrare la serie B servirà disputare una partita perfetta. La spinta della tifoseria foggiana sarà fondamentale.

DIRIGENTI E SINDACO ALLONTANATI DALLA TRIBUNA. Ai microfoni di Rai Sport, il presidente Lucio Fares ha espresso il suo rammarico per l’accoglienza ricevuta a Pisa. “Siamo stati costretti ad abbandonare la tribuna”, ha spiegato il massimo dirigente del Foggia Calcio. Anche il sindaco Franco Landella è stato allontanato dalla tribuna e scortato nella curva riservata ai tifosi foggiani.

GATTUSO: “ANDIAMO A FOGGIA CON L’ELMETTO, LORO GRANDE SQUADRA”. “Loro sono una grande squadra. Andremo a Foggia con l’elmetto e l’organizzazione. Sono più forti di noi, giocano insieme da due anni”, ha dichiarato Rino Gattuso al giornalista di Rai Sport.

marcatori: Mannini 3′, Lores 12′, Chiricò 23′, Iemmello 41′, Cani 72′, Mannini (rigore) 80′. Espulso Roberto De Zerbi allenatore del Foggia per proteste.

video inviato da Salvatore: tifosi del Foggia all’Arena Garibaldi-Stadio Romeo Anconetani di Pisa

 

Tags
Mostra tutto

Related Articles

Back to top button
Close