#CittàArchivioFoggiaIn Primo PianoPugliaTG CIA Puglia

Cia Puglia: “Da Bellanova parole importanti e impegni concreti per l’agricoltura”

Vogliamo ringraziare Teresa Bellanova. Nel suo intervento al Senato, il Ministro dell’Agricoltura ha accolto il grido d’allarme degli agricoltori di tutti i settori, ascoltando le nostre istanze per sostegno e rilancio del comparto e dando concretezza alle misure da adottare per il presente e per l’immediato futuro. Finalmente, una voce autorevole e competente ha spiegato all’Italia intera quanto sia strategica l’agricoltura, prima e più importante colonna di sostegno all’esigenza primaria di fornire alimenti sicuri e salubri a tutti i cittadini”. E’ il presidente regionale della CIA Agricoltori Italiani della Puglia a esprimere il plauso del mondo agricolo al Ministro Teresa Bellanova. La titolare del Dicastero delle Politiche Agricole, infatti, a parere di una delle organizzazioni più radicate e forti in Puglia e in tutta Italia, ha finalmente messo in evidenza sia l’enorme impegno delle aziende agricole sia le grandi difficoltà in cui si dibattono le imprese del comparto a causa della prolungata e gravissima emergenza Coronavirus. “Il Ministro ha dimostrato grande lucidità e profondità di analisi sui problemi più urgenti da affrontare con una visione di breve, medio e di lungo periodo: dalla necessità di approntare strumenti che assicurino manodopera per i raccolti, alla importanza fondamentale di anticipare e potenziare le misure previste dalla PAC per assicurare liquidità al comparto che, più di altri, ha continuato incessantemente a garantire derrate alimentari al Paese. Importante anche la semplificazione operata sulle visite mediche annuali”, ha aggiunto Carrabba. Particolarmente apprezzati gli impegni presi dal Ministro e le misure già operative per il florovivaismo, il lattiero-caseario, gli allevamenti. “Il Ministro Teresa Bellanova ha toccato questioni strategiche come l’autosufficienza produttiva alimentare, che è un traguardo a cui tendere, e le misure più urgenti da adottare per settori come quello vitivinicolo, uno dei più colpiti a causa del blocco della ristorazione e delle gigantesche difficoltà nel riprendere il normale andamento dell’export”, ha spiegato Carrabba. “Noi lo stiamo dicendo da tempo. In tutta la Puglia, prima e durante l’emergenza Coronavirus, gli agricoltori continuano ad alzarsi all’alba e ad andare a lavorare, con la preoccupazione aggiuntiva di attuare tutte le misure di distanziamento e protezione per se stessi e per i propri dipendenti, in modo da continuare ad alimentare la filiera del cibo per tutti gli italiani costretti a stare a casa. In tutta umiltà, ma con la consapevolezza di chi suda e fa il proprio lavoro esponendosi a rischi enormi, crediamo che i ringraziamenti fatti oggi agli agricoltori dal Ministro Teresa Bellanova siano un riconoscimento più che giusto. Continuiamo a lottare per gli aiuti al comparto, per il sostegno alle aziende in crisi, per superare anche quest’altra emergenza senza precedenti”, ha aggiunto Carrabba. “Le nostre aziende agricole, i nostri agricoltori stanno affrontando l’emergenza con la dignità e la forza che ci caratterizzano”, ha concluso Carrabba.

Tags
Mostra tutto

Related Articles

Back to top button
Close