#CittàArchivioFoggiaGarganoIn Primo PianoMonti DauniPugliaTavoliere

Le vacanze? Tra borghi, mare e agriturismi, chi può le faccia in Puglia. Ecco come accedere ai bonus

Per molti italiani, purtroppo, la “questione vacanze” neanche si pone: la pandemia ha spazzato via il reddito e, in molti casi, anche il lavoro. Per chi, invece, avrà la fortuna di potersela permettere, c’è la possibilità di aiutare la propria regione a ripartire davvero. Di certo non mancano gli spazi né l’aria buona e il cibo sano negli agriturismi della Puglia. Dai Monti Dauni al Gargano e al Tavoliere, continuando con la Bat, la provincia di Bari, la Valle d’Itria, i territori di Brindisi e di Taranto e tutto il Salento sono centinaia le strutture agrituristiche che stanno per riaprire, riattivando le fattorie didattiche per i bambini e mille iniziative per vivere a contatto con la natura. Una “mappa” delle meraviglie che va dal Nord al Sud della Puglia, con chilometri e chilometri di costa, di mare, campagna e borghi meravigliosi che uniscono più paesaggi insieme. Un piccolo ma significativo aiuto a organizzare e sostenere i costi per andare in vacanza arriva dal governo, con i bonus vacanza: fino a 500 euro per i nuclei familiari composti da tre o più persone, ma agevolazioni anche per i single (150 euro) e le coppie (300 euro). Tutte le modalità per richiedere il bonus sono specificate su La legge per tutti (LINK diretto all’articolo, clicca qui). Alla stagione estiva si stanno preparando anche gli 11 paesi della Puglia promossi nella rete de “I Borghi più belli d’Italia. Per conoscerli, clicca qui (IL VIDEO DEI MAGNIFICI 11 BORGHI DELLA PUGLIA).

Tags
Mostra tutto

Related Articles

Back to top button
Close