In Primo Piano

Tutti i risultati delle elezioni comunali in Capitanata: risultati clamorosi a Lucera, Rocchetta e Casalvecchio

A Lucera sarà ballottaggio. In un comune, vittoria per soli 4 voti. In un altro, trionfo col 92,78%

Ad Accadia finisce l’era di Pasquale Murgante. Il primo cittadino uscente è stato sconfitto da quello che, da oggi, è il nuovo sindaco, Agostino De Paolis: il candidato vittorioso e la lista Accadia Insieme hanno ottenuto 915 voti, pari al 57,04% contro i 689 voti e il 42,96 per cento di Murgante. A Cagnano Varano la spunta Michele Di Pumpo, con 1738 voti e il 40,57%, con i suoi diretti avversari – Paolino Claudio Costanzucci e Nicola Elia Tavaglione – che si fermano rispettivamente al 38,59% (1653 voti) e al 20,85% (893 voti). Senza storia la sfida a Casalvecchio di Puglia, dove Noè Andreano si riconferma sindaco con il 92,78% e 990 voti contro gli appena 77 di Filippo Civetta. Clamoroso il caso di Lesina, dove c’erano un unico candidato sindaco e una sola lista in lizza, quella del leghista Primiano Leonardo Di Mauro. Secondo la legge elettorale, per far si che le elezioni fossero valide a Lesina, occorreva che andasse a votare il 50% più uno degli aventi diritto al voto, ma così non è accaduto. Il Comune sarà nuovamente commissariato, in attesa di tornare alle urne il prossimo anno. E pensare che Salvini, nel suo comizio di Foggia pochi giorni prima delle elezioni, aveva dichiarato dal palco: “Intanto abbiamo già un nuovo sindaco leghista”. Il capitano non ci ha preso neanche stavolta e, di certo, non ha portato fortuna con le sue dichiarazioni. Si andrà al ballottaggio a Lucera, un risultato straordinario per Fabrizio Abate, ex vicesindaco del neo-consigliere regionale Antonio Tutolo, che contro ogni pronostico andrà allo “spareggio” contro Giuseppe Pitta. Pronostico ribaltato anche a Mattinata, dove Michele Bisceglia e la sua lista Noi Comunità sono riusciti a prevalere su Lucia Battista (Destinazione Mattinata) con 2043 voti contro 1777, vale a dire il 53,48% contro il 46,52% (NE SCRIVIAMO APPROFONDITAMENTE IN QUESTO ARTICOLO, LINK: Michele Bisceglia nuovo sindaco di Mattinata). Nessuna sorpresa, invece, a Monteleone di Puglia: nel Comune più alto della Puglia, Giovanni Campese tornerà a fare il sindaco per la quarta volta dopo aver superato il suo rivale Sergio Toto con 443 voti contro 280. Più combattuta la sfida tra le due candidate sindache di Ordona, dove ha vinto Adalgisa La Torre (932 voti, 53,47%) contro Serafina Maria Concetta Stella (811, 46,53%). Vince per soli 4 voti Pompeo Circiello, eletto sindaco di Rocchetta Sant’Antonio con 659 preferenze contro le 655 di Ranieri Castelli. A Serracapriola, infine, trionfa Giuseppe D’Onofrio con il 53,34%.

Tags
Mostra tutto

Related Articles

Back to top button
Close