#NomiEventi e gusto

Ricordi la canzone “One of us”? Joan Osborne in concerto a Foggia

La celebre artista americana canterà nell’arena costruita nel cuore dei vigneti Borgo Turrito

FOGGIA – Nel 1995, le radio di tutto il mondo lanciarono una canzone destinata a diventare una colonna sonora generazionale per milioni di persone: quella canzone s’intitola “(what if God was) One Of Us”. La voce – soave, graffiante, bellissima – è quella di Joan Osborne, cantante statunitense nominata 8 volte ai Grammy e con diversi dischi di platino conquistati in carriera. Per il suo tour mondiale, Joan Osborne mercoledì 26 giugno sarà a Foggia, nella grande arena costruita nel cuore dei vigneti Borgo Turrito, a Borgo Incoronata. Un concerto-evento organizzato da Borgo Turrito in collaborazione con il Moody Jazz Cafè. L’unica data dell’artista americana in tutto il Mezzogiorno sarà ospitata nel cuore stesso del Tavoliere, carezzato dal vento lieve e fresco che arriva dal Parco regionale di Bosco Incoronata. Un “concerto in vigna”, con Joan Osborne (voce e chitarra) in formazione con Jono Manson (seconda voce e chitarra), Jon Graboff (chitarra e pedal steel) e Riccardo Maccabruni (pianoforte, organo e fisarmonica). L’evento è parte integrante di una serie di appuntamenti che caratterizzeranno l’estate di Borgo Turrito, nella storica cittadella rurale foggiana di Borgo Incoronata, un posto che d’estate gode di un microclima più fresco e ventilato del vicino capoluogo.

“A Nino Antonacci, fondatore del Moody Jazz Cafè”, racconta Luca Scapola, titolare di Borgo Turrito, “abbiamo spiegato il progetto che stiamo portando avanti soprattutto negli ultimi anni, improntato all’avvicinamento dei wine-lovers attraverso la proposta di esperienze e di eventi non solo enogastronomici ma anche culturali, spaziando dalla musica all’arte, in tutte le sue forme”. Due anni fa, sul proprio canale youtube, l’artista americana ha pubblicato una versione rimasterizzata di “One of us” che ha già totalizzato circa 80milioni di visualizzazioni (https://www.youtube.com/watch?v=aDdOnl0bHO4). Quella “canzone-bandiera”, presente nella colonna sonora di “Una settimana da Dio” (film con Jim Carrey, Jennifer Aniston e Morgan Freeman), è tuttavia soltanto la punta di diamante di una carriera in cui Joan Osborne è stata protagonista di 12 album e di un viaggio musicale intorno al mondo fatto di sonorità ricchissime tra country, blues, pop, folk, rock e soul. Le info sul concerto in vigna: https://eventi.borgoturrito.it/evento/joan-osborne-concerto-in-vigna/. “Il legame tra musica e territorio, nella terra di Umberto Giordano e del Conservatorio che prende il nome del grande compositore foggiano, è sempre stato fortissimo: siamo fieri di rinverdirlo con un evento di rilievo internazionale”, ha concluso Luca Scapola.

Mostra tutto

Related Articles

Back to top button