Il calcio tira, a Foggia e in tutto il mondo, ma nel capoluogo ci sono sport e atleti di ogni disciplina capaci di farsi e di farci onore anche a livello internazionale. Dietro il volto dei campioni di casa nostra ci sono ragazze e ragazzi di straordinario valore, società sportive che portano il nome di Foggia e della Capitanata con onore in tutto il mondo. Il corto scritto da Andrea Castriotta e Carlo Della Pace ci ricorda proprio che “A Foggia non esiste solo il calcio”. Lo fa divertendo, alimentando interesse e curiosità verso le eccellenze dello sport foggiano, e lanciando nel migliore dei modi un messaggio di grande senso civico contro bullismo, violenza e inciviltà.

“In una Italia, dove lo sport più seguito è il calcio, lo scopo di questo video è proprio quello di dare visibilità anche alle altre discipline che da sempre generano decine di talenti e che non sempre ricevono la giusta attenzione. Atleti che con passione e tanti sacrifici, ma soprattutto con l’amore per la propria disciplina sportiva, hanno raggiunto traguardi importanti a livello, provinciale, nazionale e mondiale”. Nel video, compaiono i seguenti atleti: la sciabolatrice Martina Criscio, campionessa mondiale a squadre, il capitano del A.s.d. Rugby Foggia under 18 Michael Zingaro, il campione del mondo di kick boxing e campione europeo di MMA (categoria pesi massimi) Renato Dal Maso, il pluricampione italiano di pugilato Ciro Fabio Di Corcia, il campione italiano studentesco di corsa campestre Antonio Catallo, il capitano del Fovea Baseball Valerio Iacovelli e il campione provinciale di surfacasting Gabriele Mascaro. Attori non protagonisti: Fabio Conticelli, Sarah Panessa, Lucio Vinella, Giuseppe Gaeta, Andrea Castriotta, Ilaria Marchese, Domenico Mirasole, Pierpaolo Carta, Rosa Capobianco, Raffaele Montecalvo, Rebecca Palazzo, Fortunato Abbatangelo, Francesco Strippoli, Benedetto Morelli, Nicolò Fortugno e Michele Gravina. Regia e montaggio Carlo Della Pace.