ORSARA DI PUGLIA (Fg) – “I risparmi operati negli ultimi anni, grazie al piano di contenimento dei costi e a quello sul risparmio energetico, permetteranno al Comune di Orsara di Puglia il raggiungimento di alcuni importanti obiettivi, tre su tutti: 1) riduzione delle tasse, a cominciare dalla TASI con un taglio del 30% e la progressiva eliminazione; 2) riproposizione e incremento dei fondi per la Scuola Felice, con rimborsi sul trasporto scolastico e mensa con borse di studio per gli studenti di medie, superiori e Università; 3) Bilancio Partecipativo con un capitolo specifico di 20mila euro”. E’ il sindaco di Orsara di Puglia, Tommaso Lecce, a esprimere tutta la propria soddisfazione per i lusinghieri risultati raggiunti nella gestione dei conti comunali. Risultati che sono stati ufficializzati nella seduta del Consiglio Comunale di sabato 21 aprile, con l’approvazione, tra le altre cose, del programma triennale delle opere pubbliche 2018-2020; del Bilancio di previsione finanziario; e del DUP, Documento Unico di Programmazione. Il Bilancio di Previsione e tutte le altre misure sono state approvate dalla maggioranza consiliare. E’ stata ufficializzata, inoltre, la surroga del consigliere comunale Michele Belluscio e la conseguente convalida alla carica di consigliere comunale di Michele Roberto Terlizzi. “Facciamo i nostri complimenti, e i migliori auguri di buon lavoro, al neo-consigliere comunale”, ha dichiarato Tommaso Lecce. “Stiamo lavorando bene e sono sicuro che Michele Roberto Terlizzi darà un valido contributo”, ha aggiunto il sindaco. “Ringraziamo naturalmente Michele Belluscio per il lavoro svolto in questi mesi”. Il Bilancio Partecipativo sarà discusso con i cittadini e le risorse a disposizione, 20mila euro, saranno utilizzate per idee e proposte presentate direttamente dai cittadini. L’Amministrazione comunale ha deciso di istituire nuove borse di studio per gli studenti che baseranno la loro tesi di laurea su Orsara di Puglia. Nel Bilancio, è stata prevista la dotazione di 10mila euro per la manutenzione del cimitero e di 20mila euro per le prossime fasi del PUG. Approvate anche misure per il verde pubblico e l’intervento su diverse strade pubbliche da sistemare. Un fondo di 5mila euro è destinato all’erogazione di contributi per chi realizzerà facciate in pietra. Un capitolo del Bilancio è dedicato alle risorse necessarie per l’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta previsto da luglio. “Sono davvero soddisfatto per la riproposizione della Scuola Felice, il Bilancio Partecipativo e per il taglio della TASI”, ha dichiarato Rocco Dedda, vicesindaco con delega al Bilancio. “La TASI sarà progressivamente eliminata e, intanto, abbiamo rinnovato servizi come il Micronido che attualmente è a carico solo del Comune, poiché il Ministero della Pubblica Istruzione non ha riproposto il PAC infanzia”. Soddisfazione espressa anche per le misure previste in tema di arredo urbano. “Orsara si fa bella”, ha aggiunto Dedda, “migliorando e rivitalizzando l’aspetto e la funzionalità del proprio arredo urbano”. “Tutta la squadra di assessori e consiglieri di maggioranza ha dato un contributo fondamentale al raggiungimento di questi primi risultati della nuova giunta”, ha dichiarato il sindaco Lecce. “A questo proposito, voglio ringraziare l’assessore Donato Mascolo e ogni singola componente del gruppo dei giovani. Stanno lavorando bene, con impegno, entusiasmo, intelligenza”, ha aggiunto il primo cittadino. “Con questo importante pacchetto di provvedimenti e di programmazione stiamo ponendo le basi per una serie di realizzazioni davvero importanti per Orsara di Puglia”, ha concluso Tommaso Lecce.

happy wheels 2 demo